Cambio residenza prima casa

Dopo aver traslocato nella nuova abitazione, la prima cosa da fare è occuparsi del cambio di residenza dalla prima casa a quella nuova. Le operazioni da fare non sono assolutamente complesse o particolarmente costose, ma vanno eseguite al più presto per non essere dimenticate. In questo articolo vediamo quali sono le procedure da eseguire, secondo le normative vigenti in Italia e aggiornate nel 2012.

Se è vero che molte ditte di traslochi fanno già tutte le operazioni necessarie per il trasferimento della residenza, molte volte ci troviamo nella situazione di dover eseguire il passaggio da soli, ecco quindi cosa va fatto e in che modo.

La prima operazione da eseguire è recarsi nel vecchio comune di residenza e richiedere il nuovo certificato, con l’iscrizione alla nettezza urbana per lo smaltimento dei rifiuti. Successivamente, con abili mosse e scambi furtivi, il vecchio comune invierà una copia della pratica di richiesta al nuovo ufficio comunale, che invierà i Vigili per un controllo dell’effettiva residenza.Immagine cambio residenza

Contestualmente all’operazione di richiesta del nuovo certificato, è necessario compilare dei moduli con i propri dati anagrafici e i dati riportati sulla patente. Dopo aver effettuato la richiesta, passeranno 2 o 3 mesi per avere un adesivo da applicare sui documenti, ma nel frattempo avremo un certificato provvisorio che indica la nuova residenza.

Con il decreto delle semplificazioni del 2012, c’è stata una piccola modifica volta ad accelerare la pratica di trasferimento. Si tratta del cambio di residenza in tempo reale, ed eccone una citazione:

CAMBIO di RESIDENZA (art. 5)

L’effettuazione del cambio di residenza (attraverso le dichiarazioni anagrafiche di cui all’art. 13, comma 1, lettere a), b) e c), del D.P.R. 30 maggio 1989, n. 223) potrà avvenire in tempo reale e con efficacia immediata.

Immagine cambio di residenzaEsiste un’alternativa leggermente più rapida per eseguire il trasferimento del domicilio, inviando la documentazione via email, effettuando quindi il cambio di residenza online. Per farlo devi visitare il sito web del tuo comune, per esempio ecco quello del Comune di Milano per capire quali moduli sono necessari.

Immagine cambio di residenza prima casa

Questa è la procedura semplice che va eseguita obbligatoriamente quando è finito il trasloco nella nuova abitazione, successivamente bisogna eseguire il cambio del medico legale da richiedere alla sede ASL locale.

About Webmaster

Sono il webmaster di questo sito, iscriviti anche tu e commenta gli articoli inseriti nel blog! Vuoi avere la possibilità di inserire i tuoi testi come Guest Posting oppure sotto forma di recensioni per il tuo sito internet? Invia una mail all'indirizzo inq.chat3g@gmail.com e fai la tua proposta. Siamo aperti alle collaborazioni! ;)
This entry was posted in Articoli Blog and tagged . Bookmark the permalink.

One Response to Cambio residenza prima casa

  1. Pingback: Come organizzare un trasloco

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>